logo %web_title%
Articoli
›  Torna alla homepage
›  - Comunicazione Ufficiale
›  - Stralaceno 2017
Il progetto
›  Atto Costitutivo-Statuto ARS
›  La Stralaceno
Ultimi aggiornamenti
›  27 Aug 15:49:Sezione homepage
›  27 Aug 15:44:Sezione homepage
›  26 Aug 0:41:Sezione homepage
›  25 Aug 9:40:configurazione album
›  Altri contenuti recenti...
Mondo podismo
›  Siti podistici
Links
›  StralacenoWeb
›  SelaCapo.net
›  Caposeleonline
›  Podistidoc
›  Fidal
›  Fidal Campania
›  Fidal Salerno

Rilanciamo la Tre Campanili!


- Lettera aperta degli Amatori Running Sele alla Pro-Loco di Caposele -


Gentile Presidente e cari amici della Pro-Loco,

tra le tante encomiabili iniziative che hanno caratterizzato le estati caposelesi a partire dagli anni settanta, un posto privilegiato deve essere riservato alla “corsa campestre”, poi affermatasi con il suggestivo nome di corsa dei Tre Campanili.
Nata come iniziativa di folklore, divenne quindi un appuntamento tecnico di livello, rivolto ai migliori atleti della regione. Sarebbe bello riordinare tutti i dati e i documenti delle varie edizioni per rivivere questi significativi momenti di sport e costume e per lasciare testimonianza di una esperienza d’avanguardia, di cui Caposele può essere orgogliosa.

Si è discusso tanto in passato su questa corsa e da vari punti di vista e anche molti di noi non hanno lesinato osservazioni, ma sempre nell’intento costruttivo di migliorarla e di renderla più rispondente alle esigenze dei podisti locali. In ogni caso non è venuto mai meno il rispetto per un’iniziativa che si è sempre contraddistinta tra le analoghe dei comuni viciniori, per l’accoglienza incondizionata verso i partecipanti di ogni livello e provenienza.

Un aspetto che vogliamo in questa sede riconoscere e valorizzare anche attraverso l’evidenziazione di un dettaglio a nostro avviso significativo: la Tre Campanili è stata e rimane una delle poche corse in cui non si richiede alcun contributo d’iscrizione. Un modo concreto per dire: chiunque abbia voglia di partecipare è il benvenuto.
Bisogna però riconoscere a chi ha organizzato la corsa negli ultimi anni, anche un altro merito, sebbene questa scelta abbia causato una diminuzione dei partecipanti. Ci riferiamo alla eliminazione dell’elevato montepremi in danaro che in passato attraeva (in maniera – ci si consenta – abnorme) professionisti e semi-professionisti a livello regionale (se non nazionale) che si addentravano in alta valle del Sele con spirito non proprio decoubertiniano, e talvolta sotto falso nome. È stata una scelta coraggiosa che noi abbiamo condiviso giacché fatta anche per affermare un concetto a noi caro: l’attività sportiva amatoriale deve essere disinteressata.

E’ quindi su questo filone e nel segno della continuità, che ci piacerebbe innestare il nostro piccolo apporto di conoscenze tecniche e di esperienza, per rendere la corsa più avvincente, ma senza stravolgere la sua filosofia e nel rispetto della tradizione. Vi proponiamo, pertanto, ufficialmente di affidare – se lo riterrete opportuno, e sempre sotto la vostra supervisione – l’organizzazione dell’intera manifestazione alla nostra associazione.

La sfida è quella di rilanciare la corsa nel contesto locale, rendendola più interessante, ma senza drogarla con montepremi o apparati da grande happening. Basterebbe organizzarla in maniera più conforme alle esigenze dei veri sportivi e dei praticanti più avveduti ed è facile prevedere un progressivo aumento di partecipanti e di interesse, dato che il podismo è un fenomeno in crescita e gli appuntamenti nella nostra regione non sono molto numerosi. Logicamente perché l’iniziativa abbia successo occorrerà calibrare bene gli interventi e anche procedere sperimentalmente, ma data l’esperienza che abbiamo accumulato in corse di ogni tipo e livello, riteniamo di poter ottenere dei buoni risultati. Attendiamo fiduciosi una risposta nella quale - se affermativa - potreste cortesemente fissare un incontro finalizzato a chiarire tutti i numerosi dettagli ed aspetti concreti che giustamente riterrete di voler approfondire.

Cordiali Saluti.

Caposele, lì 12.06.2008

Il Presidente
Paolo Viscardi
Ars
Sezioni
›  Homepage
›  Ambiente - Escursionismo
›  Genealogia caposelese
Approfondimenti
›  News ARS
›  Forum
›  Rassegna stampa Caposele
›  Caposele sul Web
›  Archivio album e articoli
›  Download
Login
 



Feed RSS 2.0: RSS 2.0 feed icon

Per contattarci : [email protected] , [email protected]
Webmaster : Pasquale Ceres , Paolo Viscardi
Amministratori : Paolo Viscardi , Pasquale Ceres
Valid HTML 4.01! Valid CSS!